GROSSETO. «Roberto, io sto male… ho preso di poppa un basso fondale, questo piccolo scoglietto… poi c’è stato il blackout, sta arrivando acqua al quadro di poppa… Io sono distrutto…» Roberto..

«Roberto, io sto male… ho preso di poppa un basso fondale, questo piccolo scoglietto… poi c’è stato il blackout, sta arrivando acqua al quadro di poppa… Io sono distrutto…»
Roberto è Roberto Ferrarini, responsabile dell’unità di crisi di Costa Crociere. A parlare, 12’ dopo l’impatto, è Francesco Schettino. La registrazione ambientale, anche questa diffusa da Tg24com, fa chiarezza su quanto sapesse il comandante e su quanto sapesse Ferrarini. Il quale poi risulta impegnato in una serie di conversazioni con la Capitaneria di porto. Secondo Tg24com, vi sarebbe piena corrispondenza tra il “report” di Ferrarini consegnato al Senato dall’ad Pier Luigi Foschi e gli orari delle telefonate. Le dichiarazioni rese come testimone di Ferrarini alla Procura erano state secretate. E in seguito Ferrarini è diventato indagato con l’estensione dell’incidente probatorio anche nei suoi confronti. [...]

(Fonte: http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2012/05/12/news/roberto-io-sto-male-sono-distrutto-1.4501565)

arrow down Roberto, io sto male sono distrutto...Articolo completo in formato PDF
(scaricato 101 volta/e)